SALMONE ARROSTITO AI PISTACCHI DI BRONTE

Anche se il salmone non è un pesce tipicamente siciliano, gustarlo con una panatura di pistacchi di Bronte lo rende molto vicino ai gusti mediterranei. Inoltre questa particolare panatura fa si che la carne del salmone non si asciughi rimanendo morbida, mentre la panatura stessa, diventando croccante, fa aumentare la masticazione facendo gustare di più il sapore e la morbidezza del salmone. Di ricette con il salmone ce ne sono davvero tante, ma nessuna è come questa!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 fette di salmone
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe rosa e pepe nero q.b.

INGREDIENTI PER LA PANATURA

metà mollica di pane grattugiata e metà di granella di pistacchi di Bronte.
I pistacchi vanno sgusciati, pelati dalla seconda buccia, gettandoli in acqua bollente, ben asciugati con carta da cucina e passati un attimo in forno per farli ben asciugare, infine messi in freezer per una mezz’ora, prima di tritarli in un robot da cucina per ridurli in granella. I pistacchi vengono posti in freezer per evitare che passandoli al robot fuoriesca l’olio in essi contenuto.

PROCEDIMENTO

Lavare le fette di salmone che devono essere private dalle squame, asciugarle molto bene con carta da cucina e intingerle in olio d’oliva da entrambi i lati. In un vassoio mescolare la mollica di pane grattugiata con la granella di pistacchi, unire un bel pizzico di sale e una grattata di pepe nero. Passare le fette di salmone oliate in questa panatura pressandole bene per farla ben attaccare. A questo punto mettere le fette ben panate sulla graticola, girandole una sola volta aiutandosi con una paletta. Servirle caldissime con una grattata di pepe rosa e un filo d’olio d’oliva, accompagnandole con insalata mista e fette di limone

Fonte »

SALMONE ARROSTITO AI PISTACCHI DI BRONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su